Attività

21
Feb

SaltaMuri, adesione di Partecipalermo

Ieri, mercoledì 20 febbraio, presso l’ex chiesa san Mattia Ai crociferi, una variegata manifestazione organizzata dall’assessorato comunale alla Scuola, con il coinvolgimento della Consulta delle culture, per l’adesione della città di Palermo al tavolo nazionale “SaltaMuri”, promosso dal Movimento di Cooperazione Educativa. Giancarlo Cavinato, portavoce nazionale di “Saltamuri”, ha sottolineato il dinamismo primario del movimento, che mette al centro l’educazione

Read more

31
Gen

Inizio del nono corso di “scrittura partecipata”

È iniziato ieri un nuovo corso di scrittura partecipata promosso da Partecipalermo e guidato dalla prof.ssa Maria Antonietta La Barbera. Dal 14 ottobre 2014, data d’inizio dell’esperienza, questo è il nono corso che viene organizzato. Il numero sempre più alto di partecipanti indica l’interesse suscitato e sollecita a proseguire questa iniziativa. Questo corso si svolgerà presso la Biblioteca Dolci dell’Istituto

Read more

3
Gen

PAROLE PER COMUNICARE – Inizio Corso Scrittura Partecipata

PAROLE PER COMUNICARE. Inizierà il 30 gennaio il nono corso di scrittura partecipata organizzato da Partecipalermo. Non tutte le parole che si dicono e si ascoltano servono per comunicare. In particolare,  nel contesto in cui viviamo, predominano le parole per zittire l’altro, per aggredire, per imporsi, per non dire niente. Il corso ha come obiettivo quello di prendersi cura del linguaggio

Read more

26
Set

Insieme per il XXXV anniversario di Lia Pipitone

23 settembre 2018. Dopo 35 anni dall’assassinio, un pomeriggio ai Cantieri alla Zisa, Spazio Tre Navate, per ricordare Lia Pipitone finalmente riconosciuta “vittima di mafia”. Con Gero e Alessio Cordaro e l’Associazione Millecolori Onlus – Palermo, Partecipalermo ha organizzato una manifestazione per festeggiare un’importante tappa, per rinnovare l’impegno a proseguire nella ricerca della verità e di una convivenza umana. L’evento

Read more

19
Ago

Rita Borsellino, una testimone credibile

La storia di Partecipalermo si radica nella persona e nel pensiero del giudice Antonino Caponnetto, al fianco del quale, dopo la morte di Paolo Borsellino, Rita ha iniziato il suo impegno civile e politico, contro ogni forma di mafia, nella ricerca della giustizia e della verità, e in particolare a servizio dei giovani. Rita ha sostenuto Partecipalermo fin dalla nascita dell’associazione, con la

Read more